Parigi ad agosto
 | 

Parigi ad Agosto: 10 Cose da Fare, Meteo, Mostre e Concerti 2024

Stai pensando di visitare Parigi ad agosto? Vuoi sapere cosa aspettarti a livello di clima e cose da fare?

Sei nel posto giusto! In questo articolo infatti trovi una guida completa e dettagliata per aiutarti a pianificare il tuo viaggio durante questo mese estivo.

Ecco alcuni degli argomenti toccati:

  • Eventi principali e cosa fare a Parigi ad agosto.
  • Le migliori mostre d’arte del mese.
  • Cosa fare con i bambini ad agosto.
  • Informazioni utili su meteo e come vestirsi.

Sei pronta/o a scoprire cosa offre la città durante il mese? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PARIGI

  • Paris Museum Pass: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle attrazioni di Parigi (con un risparmio medio del 40-60% sul totale)

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Parigi

10 cose da fare a Parigi ad agosto

Cosa fare a Parigi ad agosto

Visita le “spiagge” di Parigi

Ti sembrerà poco credibile, lo so. Ma a Parigi ogni estate, ormai dal 2002 viene allestita una “spiaggia urbana” grazie all’iniziativa Paris Plage.

Per circa un mese, tra luglio ed agosto, alcune zone lungo la Senna e il Bassin de la Villette vengono allestite con tonnellate di sabbia, sdraio, ombrelloni e palme.

Tra le principali attrazioni che vedrai ci sono: aree relax con lettini per prendere il sole, campi da beach volley ed altre attività sportive, giochi d’acqua e piscine per bambini, concerti ed animazione.

Al Bassin de la Villette potrai anche fare il bagno gratuitamente in apposite piscine galleggianti.

Perché andarci? È un’ottima occasione per rilassarsi un paio di ore durante il momento più caldo della giornata e sorseggiata un buon drink!

Ecco le informazioni utili per fare un salto a Paris Plage:

  • Biglietti: ingresso gratuito.
  • Orari: le spiagge sono aperte tutti i giorni dalle 10 alle 22, con orario prolungato il venerdì e sabato sera.
  • Ubicazione: al Parc Rives de Seine ed al Bassin de la Villette.

Prendi parte a una crociera sulla Senna

Crociera sulla Senna a Parigi ad agosto

Cosa fare a Parigi ad agosto? La città, come sai, è bagnata dalla Senna, che ha sempre giocato un ruolo importante nella storia di Parigi.

Per questo, molte delle attrazioni della città si affacciano proprio su di essa.

Uno dei modi migliori per ammirare Parigi, è di prendere parte a un tour in barca lungo il celebre fiume.

Questo ti permetterà sia di vivere un’esperienza interessante (o romantica, a seconda del tipo di tour scelto), sia di ammirare la capitale francese da una prospettiva del tutto nuova e affascinante.

Ho preso parte a diversi tour durante i miei viaggi a Parigi, i due che ti consiglio maggiormente sono questi:

  • Tour in barca economico: si tratta di una gita di circa 1 ora, in cui partiamo dalla Tour Eiffel fino ad arrivare al centro di Parigi. Il tour include anche un’audioguida e offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Puoi prenotarlo online su questo sito.
  • Crociera romantica: se preferisci vivere un’esperienza più intima, ti consiglio questo tour in barca che include cena a lume di candela e musica dal vivo. Il tour è prenotabile online su questo sito.

Assisti al Rock en Seine Music Festival

Cosa fare a Parigi ad agosto?

Uno degli eventi musicali più attesi dell’estate parigina è senza dubbio il Rock en Seine, un festival di tre giorni che si tiene ogni anno a fine agosto nel magnifico parco del Domaine National de Saint-Cloud, alle porte della città.

Dal 2003, il Rock en Seine porta sul palco alcune delle migliori band internazionali di pop e rock, con headliner di grande richiamo e interessanti nuove proposte.

Il festival offre un’esperienza a 360 gradi, con ben 5 palchi immersi nel verde dove potrai scoprire il meglio della scena rock e folk, ma anche mostre, installazioni artistiche e persino un’area dedicata ai più piccoli, il Mini Rock en Seine.

Ti lascio alcune informazioni per prendere parte al Rock en Senne:

  • Quando: a fine agosto.
  • Dove: Parco del Domaine National de Saint-Cloud.
  • Come partecipare: è possibile acquistare i biglietti sul sito rockenseine.com.

Visita le migliori mostre di Parigi di agosto 2024

Centre Pompidou, Parigi

Sei un appassionato d’arte? Sì? Ecco alcune mostre da non perdere ad agosto:

  • L’Égypte des pharaons. De Khéops à Ramsès II” all’Atelier des Lumières, un viaggio virtuale nell’antico Egitto.
  • Les Orientalistes” sempre all’Atelier des Lumières, con dipinti mozzafiato di città, palazzi e paesaggi orientali.
  • Le Monde comme il va” alla Bourse de Commerce – Pinault Collection, una mostra collettiva con opere di artisti come Jeff Koons, Damien Hirst e Cindy Sherman.
  • La BD à tous les étages” sempre al Centre Pompidou, un evento dedicato al fumetto con opere di Hergé, Corto Maltese e altri.
  • An evening with the Impressionists: Paris 1874” sempre al Musée d’Orsay, un’esperienza immersiva in realtà virtuale per rivivere la mostra del 1874.
  • Mexica: Of gifts and gods in the Templo Mayor” al Musée du Quai Branly, per scoprire l’impero azteco e la sua misteriosa cultura.
  • En Jeu! The artists and sport (1870-1930)” al Marmottan Monet Museum, una mostra sul rapporto tra arte e sport in occasione delle Olimpiadi.

Scopri la città con uno di questi free tour

Tour di Montmartre

Uno dei modi migliori per scoprire Parigi in modo economico è di prendere parte a un free tour.

Di cosa si tratta? Di una visita guidata che prenoti gratuitamente. A fine tour, se ti è piaciuto è buona norma lasciare una mancia. La mancia la decidi tu (generalmente vanno bene cifre da 5 a 10€ ma ognuno è libero).

Si tratta di un modo fantastico per scoprire tantissime curiosità della città senza farsi svenare.

Quali free tour ti consiglio? I 3 più interessanti a cui ho preso parte sono:

Risparmia tantissimo grazie a questa card

E adesso parliamo del modo migliore per risparmiare ad agosto.

Parigi come sai non è esattamente una città economica. E una delle voci che peserà maggiormente sul tuo budget è quelle delle attrazioni.

Come risparmiare? La soluzione perfetta è il Paris Museum Pass.

Di cosa si tratta? In poche parole è un pass che ti permette di accedere gratuitamente, ed in modo prioritario, ad oltre 50 tra i più importanti musei e monumenti di Parigi e dintorni.

Tra questi sono inclusi ad esempio il Louvre, il Museo d’Orsay, l’Arc de Triomphe, la Sainte-Chapelle e persino la Reggia di Versailles.

Il pass è disponibile in tre versioni: 2 giorni consecutivi, 4 giorni o 6 giorni.

Una volta attivato al primo ingresso, è valido per le successive 48, 96 o 144 ore, dandoti grande flessibilità nella pianificazione delle tue visite.

A chi conviene questo pass? Ovviamente non a tutti.

Io lo consiglio solo a chi ha intenzione di visitare almeno un paio di attrazioni al giorno.

Il risparmio medio va dal 30% al 50% e più attrazioni visiti maggiori è il risparmio che avrai. Oltre ovviamente a un risparmio di tempo, che durante l’alta stagione è fondamentale (per alcune attrazioni dovrai fare la fila anche per 1 ora o più).

Dove comprarlo? Il pass è acquistabile online. Io l’ho preso su questo sito.

Passa una giornata all’Aquaboulevard, il parco acquatico urbano più grande d’Europa

Se cerchi un modo originale per rinfrescarti e divertirti ad agosto a Parigi, ti consiglio di fare un salto all’Aquaboulevard. Di cosa si tratta? Del più grande parco acquatico urbano d’Europa.

Il parco è famoso per le sue numerose e spettacolari attrazioni, adatte a tutte le età.

Qui avrai a disposizione ben 11 scivoli giganti, di cui 7 al coperto e 4 all’aperto, con nomi evocativi come Aquamikaze, Aquaturbo e Aquarafting.

Oltre agli scivoli ci sono anche due piscine con onde artificiali dove fare surf o semplicemente farti cullare dall’acqua.

E per i più temerari, c’è la Wake Box, per provare l’ebbrezza del wakeboard su un’onda artificiale.

Oltre a questo il parco acquatico ospita aree relax con vasche idromassaggio interne ed esterne, 4000 m² di spiaggia di sabbia fine con oltre 30 capanne in stile tropicale, e tanti giochi d’acqua come cascate, geyser e cannoni ad acqua. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Ecco le informazioni pratiche per organizzare la tua giornata all’Aquaboulevard:

  • Biglietti: i biglietti costano 37€ per gli adulti e 21,50 per i bambini da 4 a 11 anni. Sotti i 4 anni l’ingresso è gratuiti. Puoi comprare i biglietti online su questo sito.
  • Orari: aperto dal lunedì al giovedì, dalle 9:00 alle 23:00, il venerdì dalle 9:00 alle 12:00, il sabato dalle 8:00 alle 23:00, la domenica dalle 8:00 alle 23:00.
  • Ubicazione: 4-6, rue Louis Armand.

Visita i 3 musei imperdibili della città

Visita al Museo d'Orsay a Parigi

Parigi è da sempre una delle capitali mondiali dell’arte e della cultura, grazie al suo incredibile patrimonio storico e artistico accumulato nei secoli. Non sorprende, quindi, che la Ville Lumière ospiti alcuni dei musei più importanti e visitati al mondo.

Ecco i 3 musei che non dovrai assolutamente perdere:

  • Il Museo del Louvre è senza dubbio il più celebre, il più visitato al mondo, con oltre 38.000 opere. Situato nell’ex palazzo reale, vanta capolavori come la Gioconda di Leonardo da Vinci, la Nike di Samotracia e la Venere di Milo, mentre le sue vastissime collezioni spaziano dall’antichità all’arte occidentale del XIX secolo.
  • Il Musée d’Orsay è un altro museo imperdibile, interamente dedicato all’arte francese dal 1848 al 1914. Ospitato nella spettacolare ex stazione ferroviaria sulla Senna, possiede la più grande collezione al mondo di opere impressioniste e post-impressioniste, con tele iconiche di Monet, Renoir, Van Gogh e Gauguin.
  • Il Centre Pompidou è il tempio dell’arte moderna e contemporanea, riconoscibile per la sua audace architettura high-tech ed ospita oltre 100.000 opere dal XX secolo ad oggi, da Picasso a Matisse, da Kandinsky a Warhol. Vanta anche una ricca programmazione di mostre, spettacoli ed eventi.

Apprezzi la musica classica? Assisti al “Classique au Vert”

Se ami la musica classica, un evento che ti consiglio è il festival “Classique au Vert“.

Dal 1993 questo evento porta la grande musica nel cuore del Parc Floral de Paris, lo splendido giardino botanico situato nel Bois de Vincennes.

Per circa due mesi, da fine giugno a inizio settembre, il festival propone concerti gratuiti di altissima qualità in un contesto unico, immerso nel verde. Sul palco si alternano solisti, ensemble e orchestre di fama internazionale, con un repertorio che spazia dal barocco al contemporaneo.

Ecco qualche informazione utile per prendere parte al Classique au Vert:

  • Quando: da fine giugno a inizio settembre.
  • Dove: al Parc Floral de Paris.
  • Come partecipare: ingresso gratuito, ma è necessario acquistare il biglietto d’accesso al Parc Floral (2,50€).

Consiglio: porta un telo da stendere sull’erba, del buon vino e qualche stuzzichino, e goditi un pomeriggio di pura bellezza.

Prendi parte ai festeggiamenti del Été du Canal

Cosa fare a Parigi ad agosto? Continuiamo con gli eventi più interessanti del mese.

Da luglio ad agosto, le sponde del Canal de l’Ourcq e del Canal Saint-Denis si animano grazie all’Été du Canal, un festival che porta musica, divertimento e cultura lungo i canali parigini.

Di cosa si tratta? Di una vera e propria “festa sull’acqua” che prevede concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, mostre d’arte e laboratori per bambini lungo il Canal de l’Ourcq, il Canal Saint-Denis e il Bassin de la Villette.

L’Été du Canal ti offre un programma ricchissimo di attività gratuite o a prezzo ridotto, tra cui:

  • Concerti galleggianti con DJ, musicisti e cantanti che si esibiscono dalla terrazza di una barca.
  • Tour in barca con commento alla scoperta della street art o della storia dei canali.
  • Attività nautiche come pedalò, kayak, canoe, paddle lungo il Canal de l’Ourcq.
  • Proiezioni di film all’aperto al Parc de la Villette.
  • Balli, feste, spettacoli e installazioni artistiche sulle banchine.

Ti lascio delle informazioni utili per prendere parte all’Été du Canal:

  • Quando: da luglio ad agosto.
  • Dove: sul Canal de l’Ourcq e Canal Saint-Denis.
  • Come partecipare: le attività sono gratuite o a prezzo ridotto, basta recarsi nei vari spot del festival, come Le Barboteur, la Prairie du Canal, le Jardin 21 o la péniche Métaxu.

Parigi ad agosto con i bambini: 3 cose da fare

Cosa fare a Parigi ad agosto con bambini

Porta i bambini all’acquario di Parigi

Cosa fare a Parigi ad agosto con i bambini? La prima attività che ti consiglio è l’Aquarium de Paris. Si trova nel cuore della città, nei giardini del Trocadéro a pochi passi dalla Tour Eiffel.

L’acquario ospita oltre 13.000 creature marine provenienti da tutto il mondo. Durante la tua visita potrai ammirare:

  • Il più grande acquario di squali in Francia, con 38 esemplari di 5 diverse specie che nuotano in 3 milioni di litri d’acqua.
  • Il Médusarium, la più grande esposizione di meduse in Europa con oltre 50 specie presentate a rotazione in 25 vasche.
  • Una vasca tattile dove i bambini possono accarezzare le carpe Koi e altri pesci ornamentali.
  • Ricostruzioni degli habitat della Senna, dell’Atlantico, del Mediterraneo, dei Caraibi e del Pacifico.
  • 700 colonie di coralli e 2.500 meduse di 50 specie diverse.

L’Aquarium de Paris offre anche proiezioni di documentari e attività interattive per coinvolgere i più piccoli. In estate, non perderti gli spettacoli delle sirene che nuotano tra i pesci, un’esperienza magica per grandi e piccini!

Ti lascio delle informazioni utili per visitare l’Aquarium de Paris:

  • Biglietti: i biglietti per l’acquario di Parigi costano 26€ per gli adulti e 19€ per i bambini e sono acquistabili online su questo sito.
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00.
  • Ubicazione: 5 Av. Albert de Mun.

Vai con la famiglia a Disneyland Paris

Altra cosa da fare con i bambini a Parigi ad agosto è una visita a Disneyland Paris. Il parco divertimenti più grande e importante d’Europa.

Disneyland Paris in realtà ospita due parchi a tema.

Il primo è il Parco Disneyland, dove potrai esplorare mondi fantastici come Fantasyland con il maestoso Castello della Bella Addormentata, sfrecciare nello spazio su Star Wars Hyperspace Mountain, tuffarti in un’avventura piratesca con Pirati dei Caraibi o scatenarsi sulle montagne russe di Big Thunder Mountain. Questo è in generale il parco che consiglio a chi visita Disneyland per la prima volta.

Il secondo invece è il Parco Walt Disney Studios, che ti farà immergere nella magia del cinema e dell’animazione con attrazioni ispirate a Pixar, Marvel e tanto altro.

Ecco delle informazioni utili per visitare Disneyland París:

Parco Disneyland

  • Biglietti: i biglietti per un giorno costano da 56€ a persona. Ti consiglio assolutamente di comprare i biglietti online con largo anticipo per trovare posto. Li trovi su questo sito.
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 23:00.
  • Ubicazione: Bd de Parc, Coupvray.

Porta i bambini al Jardin du Luxembourg

Ami portare i bambini al parco? Ecco uno dei più consigliati per le famiglie con bambini.

Il Jardin du Luxembourg, si trova in pieno centro, tra il Quartiere Latino e Saint-Germain-des-Prés e ospita moltissime attrazioni interessanti e adatte ai bambini. Cosa possono fare?

  • Scatenarsi nel grande parco giochi recintato “Poussin Vert”, con aree separate per i più piccoli (0-7 anni) e per i più grandi (7-12 anni). Qui troveranno scivoli, altalene, strutture per arrampicarsi, trenini e tanti altri giochi.
  • Navigare con le barchette a vela nel grande bacino ottagonale di fronte al palazzo, immaginandosi grandi esploratori.
  • Fare un giro sul dorso di un pony o un asinello, per scoprire il parco in modo originale.
  • Girare sulle antiche giostre in legno risalenti al 1904, cercando di afferrare gli anelli con un bastoncino.
  • Assistere agli spettacoli di marionette del Teatro Guignol, una tradizione che va avanti dal 1933. Anche senza capire il francese, si divertiranno un mondo.
  • Giocare a scacchi, a bocce o a tennis, oppure semplicemente correre liberi sui grandi prati all’inglese.

Ti lascio delle informazioni utili per visitare il Jardin du Luxembourg:

  • Biglietti: ingresso gratuito.
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30 (fino alle 22:00 il lunedì e venerdì).
  • Ubicazione: 6e Arrondissement.

Fa caldo a Parigi ad agosto? Ecco il meteo e le temperature

Meteo a Parigi ad agosto

Che tempo fa a Parigi ad agosto?

In questo mese, le temperature medie si aggirano intorno ai 20°C. Durante il giorno, le temperature massime raggiungono una media di 25°C, ma non è raro che si superino i 30°C, o addirittura i 35°C durante le ondate di calore. Le notti sono generalmente miti, con temperature minime che scendono in media a 16°C.

Per quanto riguarda la pioggia, la media delle precipitazioni a Parigi è di circa 50-55 mm, distribuiti su 6 giorni.  Ciò significa che non piove moltissimo, e in genere l’ombrello non serve.

Il sole splende in media per 15 ore al giorno, rendendo agosto un mese ideale per goderti le attività all’aperto ed esplorare la città.

Come vestirsi e cosa portare a Parigi ad agosto

Per affrontare al meglio il clima parigino di agosto, ti consiglio di puntare su capi leggeri e traspiranti, preferibilmente in fibre naturali come cotone e lino. Abiti, gonne e shorts sono perfetti per le giornate più afose, mentre la sera è meglio avere con te una giacca leggera o un cardigan per coprirti.

Non dimenticare di portare anche qualche accessorio indispensabile, come un paio di occhiali da sole, una borsa capiente e comoda e una cosa per me fondamentale, è una powerbank. In questo modo sarai sicuro di tenere il telefono carico, senza inutili perdite di tempo.

Ecco un riepilogo dei capi e accessori must-have per agosto a Parigi:

  • Abiti leggeri in cotone o lino.
  • T-shirt e top in fibre naturali.
  • Gonne midi o al ginocchio.
  • Shorts o bermuda.
  • Camicie a maniche corte.
  • Giacca leggera o cardigan.
  • Sandali comodi per camminare.
  • Sneakers o espadrillas.
  • Occhiali da sole con protezione UV.
  • Borsa a tracolla o zaino.
  • Crema solare ad alta protezione.

Altri articoli utili per visitare Parigi? Leggi le mie guide:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare…

Lo sapevi che a Parigi puoi partecipare a dei free tour super interessanti?

Si tratta di un modo economico per conoscere storia, fatti e curiosità su questa meravigliosa capitale europea.

Ho messo insieme una lista dei migliori free tour (che puoi prenotare gratuitamente) con relativi links di prenotazione.

Importante: i posti sono sempre limitati perché essendo la prenotazione gratuita, c’è molta richiesta.

Free tour del centro, lungo la Senna (in italiano)

La visita guidata si svolge nel centro di Parigi, e ti porterà alla scoperta delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna e della storia della capitale francese.

È il modo ideale per avere una panoramica della città e della sua storia. Clicca qui per prenotare questo questo free tour


Free tour di Montmartre (in italiano)

Questa visita guidata in italiano si svolge nel pittoresco quartiere (o per meglio dire villaggio) di Montmartre.

La durata è di circa 2 ore in cui scoprirai la astoria del quartiere, i vari personaggi importanti che vi hanno vissuto e perché (come ad esempio Van Gogh) e tanto altro. Clicca qui per prenotare il free tour


Free tour dei misteri e delle leggende di Parigi (in inglese)

Sei un amante del brivido e delle storie “macabre”?

Ecco il free tour che fa per te. Ti porterà alla scoperta della Parigi occulta e misteriosa. Con storie raccapriccianti realmente accadute nella capitale francese.

Ad esempio hai mai sentito parlare del barbiere e del fornaio di Rue Chanoinesse e di come facevano “scomparire” i clienti? Clicca qui per prenotare questo free tour

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *