Quartiere Latino Parigi

Guida al Quartiere Latino, Parigi: Cosa Vedere + Consigli 2024

Stai pensando di visitare il Quartiere Latino di Parigi?

Vuoi avere più informazioni per pianificare la tua visita al quartiere?

Sei nel posto giusto! In questo articolo trovi una guida dettagliata in cui scoprirai:

  • Cosa vedere nel Quartiere Latino di Parigi.
  • Come arrivare al Quartiere Latino da altre zone della città.
  • Dove uscire e dove bere.
  • Negozi particolari da visitare assolutamente.

Buona lettura!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PARIGI

  • Paris Museum Pass: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle attrazioni di Parigi (con un risparmio medio del 40-60% sul totale)

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Parigi

Quartiere Latino: storia e mappa

quartiere latino parigi, storia

Il Quartiere Latino di Parigi è insieme a île de la Cité uno dei più antichi della città. I primi insediamenti risalgono infatti all’epoca romana, anche se è nel medioevo che conosce una grande crescita.

Il nome del quartiere Latino è dovuto al fatto che gli studenti della Sorbona (università nata nel medioevo) parlavano unicamente la lingua latina, anche al di fuori della sede universitaria.

Il quartiere è tutt’oggi famoso per ospitare una delle università più importanti al mondo. Oltre ad altri atenei prestigiosi. Altri punti di interesse sono sicuramente il Panthéon, ispirato a quello romano, la Grande Moschea di Parigi, e il Museo Cluny.

Fatta questa breve introduzione, scopriamo insieme tutti i dettagli sul Quartiere Latino di Parigi.

Vuoi visitare il Quartiere Latino attraverso un itinerario dettagliato? Niente paura. Ecco 3 ottimi itinerari (che includono tantissimi consigli)

Quartiere latino di Parigi: dove si trova e come arrivare con la metro

Il modo migliore per raggiungere il quartiere Latino da altre zone di Parigi è di prendere la metropolitana. Il quartiere è servito dalle linee 4, 7 e 10. Le fermate che ti consiglio sono Cluny-La Sorbonne (linea 10) e Saint Michel Notre-Dame (linea 4).

Dove si trova il Quartiere Latino? Ecco la mappa:

Alloggiare a Parigi nel Quartiere Latino

Ti stai chiedendo se il Quartiere Latino sia una zona buona in cui alloggiare?

La risposta breve è assolutamente sì. I motivi sono molteplici, tra questi abbiamo:

  • Il fatto che si tratta di un quartiere super centrale. Si trova a pochi passi dagli altri quartieri importanti della città.
  • è il quartiere più economico del centro di Parigi.
  • offre molto non solo a livello di attrazioni ma anche di ozio e vita notturna (non a caso si tratta del quartiere degli studenti).
  • è ben collegato al resto della città non solo per muoversi a piedi ma anche per prendere i mezzi pubblici (ci sono diverse fermate della metro).

Dove alloggiare nel quartiere Latino? Ecco alcuni dei migliori alloggi:

Quartiere latino di Parigi: cosa vedere e cosa fare

Visita l’Università Sorbona

Come dicevo il Quartiere Latino è da sempre considerato il quartiere degli studenti. Non è un caso infatti, che proprio in questa zona sorge una delle università più antiche e importanti al mondo. La Sorbona.

Visita l'Università Sorbona, nel quartiere Latino di Parigi

L’ateneo viene fondato nel 1257, all’inizio come scuola di teologia per poveri, grazie a Robert de Sorbon, cappellano di Luigi IX.

Con il tempo l’università acquisisce un certo prestigio, e a partire dal 1500 si espande e inizia ad ospitare altre discipline al di fuori della teologia.

Agli albori della Rivoluzione Francese l’università viene chiusa, fino al 1821, anno in cui riapre.

Qualche anno fa, nel 2018, diventa l’Università Parigi-Sorbona, dopo una fusione con l’Università Pierre e Marie Curie.

Tra i grandi personaggi della storia che hanno studiato in questa università abbiamo lo scrittore Jean-Paul Sartre, Calvino (teologo), Marie Curie (fisico), Jean Perrin (premio nobel per la fisica) e tanti altri.

Cosa vedere all’Università Sorbona?

L’edificio più famoso dell’Università della Sorbona è senza dubbio il Palais de la Sorbonne, situato nel cuore del Quartiere Latino, davanti all’omonima piazza.

Il palazzo fu costruito tra il 1635 e il 1642, sul sito di un antico collegio fondato da Robert de Sorbon.

La facciata, presenta un bellissimo portale con due livelli di colonne. Il portale è sormontato da un timpano con lo stemma del Cardinale Richelieu. Sopra il portale, al secondo piano, ci sono due grandi finestre e tra di esse si può vedere un busto del Cardinale Richelieu.

Purtroppo non è possibile accedere all’università senza essere uno studente. Tuttavia ti consiglio di dirigerti verso Place de la Sorbonne, da cui potrai ammirare il bellissimo edificio dell’università, scattare qualche foto, e bere un caffè o un drink in uno dei numerosi locali presenti nella piazza.

Posizione su Maps

Ammira il Panthéon

Pantheon, quartiere Latino, Parigi

Il Panthéon di Parigi è uno dei monumenti più famosi e importanti di Parigi. Si trova nel Quartiere Latino, sulla Montagne Sainte-Geneviève.

Le origini del Panthéon risalgono al 1744, quando Luigi XV decise di costruire una chiesa in onore di Sainte Geneviève, il santo patrono di Parigi.

La chiesa fu completata nel 1790, ma durante la Rivoluzione Francese fu trasformata in un tempio dedicato ai “grandi uomini della nazione”.

Tra le persone sepolte qui ci sono Voltaire, Jean-Jacques Rousseau, Victor Hugo, Émile Zola, Marie Curie e Louis Braille.

Cosa vedere nel Panthéon di Parigi?

Il Panthéon Nazionale è uno degli edifici più imponenti di Parigi. La facciata, con le sue colonne e il frontone, è ispirata al Pantheon di Roma. E unisce il gotico all’architettura tipica dell’antica Grecia.

Una volta entrato, rimarrai stupito dalla bellezza degli interni. La parte centrale del Pantheon è sormontata da una grande cupola, che è possibile visitare (salendo) e da cui si può ammirare vista spettacolare su Parigi e in particolare sulla Tour Eiffel.

Alla base della cupola c’è una grande apertura, attraverso la quale entra la luce del sole, illuminando la parte centrale del Pantheon.

Incluso nel biglietto del Pantheon, hai l’accesso alla cripta, che è il luogo in cui sono sepolti alcuni dei più importanti personaggi storici francesi come Alexandre Dumas, Victor Hugo e Voltaire.

Il Panthéon Nazionale è una delle attrazioni turistiche più popolari di Parigi, quindi ti consiglio di andare presto per evitare una lunga coda all’ingresso.

  • Biglietti: il biglietto costa 11,50€ per gli adulti ed è gratis per i minori di 25 anni. Il biglietto è acquistabile online cliccando qui.
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00. Ultima visita alle 17:30 (consiglio di evitare l’ultimo orario disponibile).
  • Dove si trova: Place du Panthéon. Posizione su Maps

Visita il Museo Cluny

Museo Cluny

Il Musée de Cluny è un museo di storia dedicato al periodo medievale.

Il museo è ospitato in un edificio del XV secolo, che un tempo faceva parte di una grande abbazia nota come Palais de la Cité.

Il museo possiede un’impressionante collezione di arte e manufatti medievali, tra cui arazzi, sculture, vetrate colorate e oggetti d’arte.

Cosa vedere al Musée de Cluny?

I reperti più famosi del museo sono i 5 arazzi noti come “La dama e l’unicorno”. Questi arazzi, risalenti al XV secolo, raffigurano una donna con un leone e un unicorno. Sono considerati alcuni dei più bei esempi di arazzo medievale esistente.

A mio avviso si tratta di uno dei musei più sottovalutati e allo stesso tempo interessanti di Parigi. Una cosa positiva è che non troverai una lunga fila di turisti, e la visita sarà molto tranquilla e poco affollata.

  • Biglietti: il biglietto per adulti costa 12€, ed è gratis per gli under 26.
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 9:30 alle 18:15.
  • Dove si trova: 28 Rue du Sommerard. Posizione su Maps

Shakespeare and Company

Shakespeare and Company
Credits: Shakespeare and Company

Shakespeare and Company è la libreria più famosa di Parigi. Situata sulla riva gauche della Senna, nel Quartiere Latino di Parigi, venne fondata da Sylvia Beach, una emigrata statunitense.

La libreria è famosa per essere stata il centro della cultura anglo-americana a Parigi. Tra le sue sale di lettura, si sono riuniti alcuni degli scrittori più celebri di quel periodo. Stiamo parlando di personaggi del calibro di James Joyce, Ernest Hemingway e F. Scott Fitzgerald.

Purtroppo la libreria venne chiusa durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’attuale negozio venne riaperto nel 1951 da un espatriato americano di nome George Whitman e anche in questo caso, divenne da subito una meta apprezzata dagli scrittori più importanti del periodo. Ad oggi la libreria è in funzione, ed è gestita dalla figlia di George Whitman.

Cosa vedere da Shakespeare and Company?

Intanto si tratta di una libreria, quindi è pieno di libri nuovi, usati e rari che puoi acquistare. Puoi trovare praticamente qualsiasi libro tu stia cercando, anche titoli difficili da trovare (in inglese o francese).

Nel piano superiore spesso vi sono musicisti che suonano il pianoforte e intrattengono i clienti. Il negozio vende anche diversi simpatici gadget per gli appassionati di lettura.

Sicuramente la cosa più interessante, è l’ambientazione bohemien che ti porterà indietro nel tempo, agli inizi del secolo scorso.

  • Biglietti: accesso gratuito.
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00. Domenica dalle 12:00 alle 19:00.
  • Dove si trova: 37 Rue de la Bûcherie. Posizione su Maps

Fai una passeggiata nel Giardino di Lussemburgo

Le Jardin du Luxembourg, quartiere latino di parigi

Il Giardino del Lussemburgo è uno dei parchi pubblici più belli di Parigi. Ed è l’ideale per una pausa rilassante tra una visita e l’altra.

Il parco fu commissionato nel 1612 da Maria de Medici, moglie del re Enrico IV.

Oggi ospita numerose statue e monumenti, oltre a un grande stagno.

Ci sono anche diverse serre, un giardino botanico e un apiario.

Durante la bella stagione, il Giardino di Lussemburgo è un luogo molto amato sia dai parigini che dai turisti, per prendere il sole o fare un picnic.

Cosa vedere al Giardino di Lussemburgo?

Il monumento più famoso del parco è la Fontana dei Medici, costruita nel 1630 e decorata con statue di divinità greche.

Il parco ospita anche diverse serre con piante esotiche provenienti da tutto il mondo. Oltre alla famosa Statua della Libertà, una riproduzione di quella presente a New York, creata da Frédéric Auguste Bartholdi.

Posizione su Maps

Le Caveau de la Huchette

Sei un appassionato di Jazz? Ti consiglio assolutamente di andare al Caveau de la Huchette, il Jazz Club più famoso di Parigi, situato nei sotterranei della città.

Non si tratta della solita trappola per turisti, il locale è frequentato per lo più da aficionados, ed è possibile ballare, divertirsi e bere ottima birra a prezzi accettabili.

Si paga un biglietto per accedere, che al momento è di 14€ e all’interno la consumazione non è obbligatoria. Lo spettacolo serale inizia alle 21:30.

Curiosità: il locale è stato un ambientazione del film americano Lalaland.

  • Biglietti: 14€ durante la settimana e 16€ il weekend. Non hai obbligo di consumazione.
  • Orari: dalle 21:00 alle 02:30. Inizio spettacolo alle 21:30.
  • Dove si trova: 5 Rue de la Huchette. Posizione su Maps

Visita il cabaret “Paradis Latin”

Il Moulin Rouge non è l’unico cabaret storico della capitale francese. Un altro teatro super rinomato è il Paradis Latin situato proprio nel Quartiere Latino.

Il Paradis Latin risale addirittura al 1803 e fu aperto da Napoleone in persona, con il nome di “Theatre Latin”. Diventando in poco tempo uno dei centri di intrattenimento più importanti della capitale francese.

Un altra curiosità interessante è che il teatro fu poi restaurato nel 1889 da Gustave Eiffel (colui che fece costruire la celebre torre).

Insomma se vuoi passare una serata speciale in un luogo intriso di storia, il Paradis Latin fa al caso tuo.

Lo spettacolo va prenotato con largo anticipo, in modo da assicurarti un posto. Puoi farlo direttamente online cliccando qui.

Visita il mercato di Rue Mouffetard

A pochi passi dal Panthéon, troviamo la famosa Rue Mouffetard, celebre per il suo mercato, in cui è possibile acquistare prodotti locali, prodotti alimentari freschi come frutta e verdura, oppure fermarti per un pranzo o un ottimo aperitivo a buon prezzo.

La via è molto animata anche durante la sera, vista la grande presenza di bar e ristoranti. Consiglio per un pranzo o per un aperitivo.

Posizione su Maps

Scopri la cultura islamica nell’Istitut du Monde Arabe

L’Institut du Monde Arabe è un museo di arte islamica situato in uno spettacolare edificio di 10 piani, che unisce la cultura araba a quella occidentale.

Il museo è stato fondato nel 1987 dal presidente francese Valéry Giscard d’Estaing per migliorare il rapporto tra Francia e Paesi arabi.

La sua collezione comprende oltre 14.000 opere d’arte provenienti da tutto il mondo islamico, risalenti al periodo compreso tra il VII secolo e il XIX secolo.

Il museo dispone anche di una biblioteca con oltre 30.000 libri e manoscritti. E poi un ristorante con vista spettacolare su Parigi.

Oltre alla collezione permanente, l’Institut du Monde Arabe ospita anche mostre temporanee su diversi temi collegati alla cultura araba, dal cibo all’arte alla letteratura.

  • Biglietti: 8€ per gli adulti, gratis per gli under 26.
  • Orari: dal martedì al venerdì, dalle 10:00 alle 18:00, sabato e domenica fino alle 19:00. Lunedì chiuso.
  • Dove si trova: 1 Rue des Fossés Saint-Bernard. Posizione su Maps

Visita il Jardin des Plantes di Parigi

Jardin des Plantes, Quartiere Latino Parigi

Se sei a Parigi con i bambini, una visita interessante è il Giardino Botanico della città.

Il Jardin des Plantes venne fondato nel 1626 dal re Luigi XIII, che affidò la progettazione a Jean-Baptiste de La Quintinie.

Il giardino si estende su una superficie di oltre 55 ettari ed è ospita oltre 12.000 specie di piante provenienti da tutto il mondo ed è suddiviso in diverse aree.

Oltre ai giardini, il Jardin des Plantes ospita anche un piccolo zoo, in area rettili e anfibi, un museo di storia naturale e una meravigliosa voliera del 1800.

  • Biglietti: l’accesso a tutte le aree del giardino botanico (compreso zoo) costa 13€ per gli adulti, 10€ per i bambini e ragazzi da 3 a 25 anni. Gratis per i bambini sotto i 3 anni.
  • Orari: tutti i giorni dalle 7:30 alle 20:00.
  • Dove si trova: 57 Rue Cuvier. Posizione su Maps

Visita la Grande Moschea di Parigi

Grande Moschea di Parigi

La Grande Moschea di Parigi è la più grande moschea della Francia e la seconda d’Europa.

Fu costruita nel 1926 in stile moresco, con un minareto e una grande cupola di rame.

La moschea ha una capacità di oltre 2000 persone ed è aperta al pubblico.

All’interno puoi ammirare gli splendidi mosaici, la sala di preghiera e la biblioteca.

La Grande Moschea di Parigi dispone anche di un ristorante arabo, un caffè in cui è possibile mangiare dolci arabi e bere il tipico tè alla menta. Una meravigliosa biblioteca e un giardino decorato da azulejos (piastrelle in ceramica) in color smeraldo.

  • Biglietti: l’accesso alle aree visitabili della moschea costa 3€.
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.
  • Dove si trova: 2bis Pl. du Puits de l’Ermite. Posizione su Maps

Cosa fare la sera nel quartiere Latino di Parigi e dove bere

cosa fare la sera nel quartiere latino di parigi

Il quartiere Latino di Parigi come ho già accennato è un quartiere studentesco, per questo motivo, se vuoi uscire la sera non avrai problemi a trovare tantissimi locali, ristoranti e bar.

Alcune delle vie più famose per uscire la sera nel quartiere latino è la già citata Rue Mouffetard. Un’altra zona della vita notturna è l’incrocio tra la Rue Saint-Jacques e la Rue Royer-Collard.

Pub Crawl del Quartiere Latino

Vuoi passare una serata divertente con persone provenienti da ogni angolo del mondo?

Nel quartiere Latino vengono regolarmente organizzate delle uscite di gruppo alla scoperta dei migliori locali della zona.

Il Pub Crawl che ti consiglio è questo qui, include la visita a 4 locali rinomati della zona, sconti e free shots.

Negozi particolari e dove fare shopping nel Quartiere Latino

Come ti ho anticipato uno dei viali da visitare nel quartiere Latino è rue Mouffetard non solo per il suo pittoresco mercato ma anche per i tantissimi negozi ubicati in questa strada.

Ecco alcuni dei negozi che ti consiglio:

  • Compil store: negozi di vestiti vintage e usati. La maggior parte dei capi sono di altissima qualità e i prezzi decisamente buoni. Posizione.
  • Par’Ici: uno dei migliori negozi di souvenir di Parigi. Ciliegina sulla torta? I prezzi sono bassissimi rispetto agli altri negozi del centro. Il proprietario (Sebastian) gentilissimo e super disponibile. Posizione.

Domande frequenti sul quartiere Latino

Come si chiama il quartiere latino di Parigi?

Il quartiere Latino di Parigi, in francese si chiama Quartier Latin. Il suo nome è dovuto al fatto che in antichità gli studenti della Sorbona parlavano solo il latino. 

Cosa troviamo andando nel quartiere latino di Parigi?

Il Quartiere Latino è uno dei quartieri più interessanti da visitare a Parigi. Tra i suoi confini e nei dintorni potrai visitare l’Università Sorbona, una delle più prestigiose al mondo.

Il Panthéon che accoglie i resti di alcuni dei personaggi più importanti della Francia.

La Grande Moschea di Parigi, la seconda più grande in Europa. Il Jardin des Plantes, un giardino botanico da visitare assolutamente se sei con i bambini. E tanto altro!


Quali sono gli altri quartieri che ti consiglio di non perdere? Ecco le mie guide:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare…

Lo sapevi che a Parigi puoi partecipare a dei free tour super interessanti?

Si tratta di un modo economico per conoscere storia, fatti e curiosità su questa meravigliosa capitale europea.

Ho messo insieme una lista dei migliori free tour (che puoi prenotare gratuitamente) con relativi links di prenotazione.

Importante: i posti sono sempre limitati perché essendo la prenotazione gratuita, c’è molta richiesta.

Free tour del centro, lungo la Senna (in italiano)

La visita guidata si svolge nel centro di Parigi, e ti porterà alla scoperta delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna e della storia della capitale francese.

È il modo ideale per avere una panoramica della città e della sua storia. Clicca qui per prenotare questo questo free tour


Free tour di Montmartre (in italiano)

Questa visita guidata in italiano si svolge nel pittoresco quartiere (o per meglio dire villaggio) di Montmartre.

La durata è di circa 2 ore in cui scoprirai la astoria del quartiere, i vari personaggi importanti che vi hanno vissuto e perché (come ad esempio Van Gogh) e tanto altro. Clicca qui per prenotare il free tour


Free tour dei misteri e delle leggende di Parigi (in inglese)

Sei un amante del brivido e delle storie “macabre”?

Ecco il free tour che fa per te. Ti porterà alla scoperta della Parigi occulta e misteriosa. Con storie raccapriccianti realmente accadute nella capitale francese.

Ad esempio hai mai sentito parlare del barbiere e del fornaio di Rue Chanoinesse e di come facevano “scomparire” i clienti? Clicca qui per prenotare questo free tour

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *