Quartiere Bastiglia Parigi

Quartiere Bastille Parigi: Cosa Vedere, Ristoranti e Shopping 2024

Vuoi saperne di più sul quartiere Bastille Parigi?

In questo articolo trovi una guida dettagliata sulla visita del quartiere della Bastiglia.

In particolare scoprirai:

  • Come arrivare a Bastille dagli altri quartieri di Parigi.
  • Cosa vedere nel quartiere Bastille.
  • Dove fare shopping nei pressi della Bastille.
  • Dove mangiare e bere nella Bastiglia.

Buona lettura!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PARIGI

  • Paris Museum Pass: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle attrazioni di Parigi (con un risparmio medio del 40-60% sul totale)

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Parigi

Quartiere Bastille a Parigi: Storia e info generali

Il quartiere della Bastiglia si trova nell’11° arrondissement di Parigi a pochi passi dal quartiere Marais, e prende il nome dalla Bastiglia, una fortezza costruita nel XIV, famosa per aver servito come prigione durante la Rivoluzione Francese.

Uno dei personaggi più noti imprigionati nella Bastiglia è stato Voltaire, rinchiuso senza alcun processo per volere del re.

Oggi il quartiere della Bastiglia è un quartiere vivace con molti bar, ristoranti e negozi. È anche la sede l’Opera Bastille, che è il secondo teatro d’opera più grande di Parigi.

Per quanto riguarda i trasporti, il quartiere Bastille è servito da diverse linee di metropolitana, autobus e treni.

Quindi è facile da raggiungere ed è anche un’ottimo quartiere per raggiungere le altre zone della città. Detto questo, andiamo a scoprire più nel dettaglio, cosa fare e vedere nel quartiere Bastille di Parigi.

Alloggiare a Parigi in questa zona si o no?

Il quartiere della Bastiglia si trova a pochi passi dal centro di Parigi, e dal quartiere Marais (famoso per la vita notturna).

Bastille a livello di attrazioni non offre moltissimo (a parte il teatro Opera Bastille e la celebre Piazza della Bastiglia). Tuttavia si tratta di un’ottima zona in cui alloggiare per i seguenti motivi:

  • Bastille ti permette di raggiungere facilmente il centro, sia con i mezzi che a piedi (in 15 minuti).
  • Nonostante la sua posizione si tratta di un quartiere relativamente economico rispetto agli altri quartieri del centro.

Dove alloggiare nel quartiere Bastille?

Come raggiungere il quartiere Bastille e Mappa

Il modo migliore per arrivare al quartiere Bastille dalle altre zone di Parigi è quello di utilizzare la metropolitana, e in particolare le linee 1, 5 e 8 per poi scendere alla fermata Breguet-Sabin, oppure alla fermata Chemin Vert.

Cosa vedere nel quartiere della Bastiglia di Parigi

In questa sezione scoprirai le attrazioni principali del quartiere Bastille, la loro posizione esatta, gli orari ed eventualmente i biglietti se si tratta di una visita a pagamento.

Ecco le attrazioni di cui parleremo:

  • Place de la Bastille
  • Operà Bastille
  • Coulé verte René-dumont
  • Il museo di Victor Hugo
  • Rue Crémieux
  • Visita le museé de fumeur

Place de la Bastille

Quartiere Bastiglia, Place de la Bastille

Il luogo più famoso ed emblematico, è sicuramente la Piazza della Bastiglia. Il Simbolo della rivoluzione francese.

Nel 1370, dove oggi sorge la piazza, si ergeva una enorme fortezza difensiva, la Bastiglia, che fu poi trasformante in una terribile prigione nel quale vennero rinchiuse numerose vittime delle lettres de cachet.

Nel 1789 la Bastiglia fu assaltata dalla popolazione, e l’evento diede inizio alla rivoluzione francese.

Per questo motivo, oggi la piazza è un importante simbolo per la popolazione parigina. Ed è tutt’oggi teatro di manifestazioni a sfondo politico.

Cosa vedere in Place de la Bastille?

Oggi al centro della piazza potrai ammirare la Colonna di Luglio. Un enorme colonna interamente in bronzo, alta 47 metri e costruita da ben 21 tamburi di bronzo.

La colonna è un memoriale per le vittime della rivoluzione di luglio ed è il simbolo della libertà del popolo francese.

Posizione su Maps

Operà Bastille

Operà Bastille

Si tratta di un monumentale palazzo in vetro sede della Operà National de Paris, uno dei teatri dell’opera più importanti al mondo.

Fu inaugurato nel 1989 in occasione del 200° anniversario della Rivoluzione Francese.

Il progetto fu controverso all’epoca, ma oggi è uno degli edifici più emblematici della città.

Se sei un appassionato di opera o di balletto, ti consiglio di acquistare i biglietti per uno degli spettacoli che si tengono qui!

Coulée verte René-dumont

Quartiere Bastiglia, Parco Coulé Vert

Il Coulé verte è una linea ferroviaria dismessa che è stato trasformata in uno stupendo parco urbano sospeso, lungo ben 5km.

È una delle poche attrazioni di Parigi “non presa d’assalto dai turisti”. Il parco è mantenuto in condizioni a dir poco perfette, e consiglio di fare un salto per una passeggiata rilassante oltre che per avere scorci pittoreschi e insoliti su Parigi, ottimi sicuramente per scattare qualche foto originale.

Posizione su Maps

Maison de Victor Hugo

Quartiere Bastiglia, Maison Victor Hugo

A poca distanza dalla Place de la Bastille, troviamo la casa di Victor Hugo. Il famoso scrittore e poeta francese visse qui con la sua famiglia tra il 1832 e il 1848. Oggi la casa, mantenuta in condizioni a di poco perfette, ed è un museo dedicato alla sua vita e alle sue opere.

La visita comprende gli oggetti personali dell’autore, come la sua scrivania, i mobili, i dipinti a lui dedicati e molti dei suoi manoscritti originali. L’ingresso alla mostra permanente è gratuito. Se ci sono delle mostre temporanee bisogna pagare.

  • Prezzo e biglietti: l’ingresso alla mostra permanente è gratuito. Se ci sono delle mostre temporanee bisogna pagare.
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00.
  • Dove si trova: Place de Vosges. Posizione su Maps.

Rue Crémieux

Si tratta di una stradina di appena 150 metri famosa per le sue case colorate e per le sue decorazioni che ne fanno “la strada più bella di Parigi“.

Le case che costeggiano la strada sono tutte di colori diversi e sono tutte decorate con vasi, piante e altri ornamenti. Vale sicuramente la pena visitarla, anche perché si tratta di uno dei luoghi più fotografabili (e instammabili) di Parigi.

Ecco la sua posizione: Posizione su Maps

Visita le Museé de Fumeur

Museé de Fumeur, Bastille, Parigi

Si tratta di un museo negozio situato nel quartiere Bastille, dedicato alla storia del tabacco. Presenta un’ampia collezione di pipe, sigarette, accendini e altri oggetti legati al fumo. Il negozio invece vende diversi articoli per fumatori, come sigarette, oggetti originali e cannabis legale e prodotti al CBD.

  • Prezzi: l’ingresso al negozio è ovviamente gratuito, l’ingresso al museo che si trova sul retro costa 2€.
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 12:30 alle 19:30.
  • Dove si trova: 7 Rue Pache. Posizione su Maps

Dove mangiare e bere a Bastille Parigi

Bastiglia Parigi dove mangiare e ristoranti

Bastille non sarà la zona più famosa di Parigi per quanto riguarda i locali, ma è sicuramente una delle più interessanti. Qui infatti trovi un grande numero di ristoranti e locali economici in cui bere e mangiare. Giusto per citarne alcuni ristoranti:

  • Mokonuts €: si tratta di un piccolo ristorante che serve cucina internazionale di ottima qualità, a un ottimo prezzo. Il ristorante è particolarmente consigliato per le sue deliziose colazioni e per il pranzo. Staff simpatico e gentile. Posizione su Maps.
  • A Modo Mio €€: per chi è alla ricerca di un ottimo ristorante italiano, consiglio questo locale situato in Rue de Turenne 4. I camerieri (alcuni) parlano italiano, l’accoglienza è a dir poco calorosa e il cibo ottimo. Alla fine, come in Italia, ti portano il caffé (buono) e il limoncello. Posizione su Maps.

Invece per i posti economici in cui bere ti consiglio la famosa Rue de Lappe, piena di locali e ristoranti in cui mangiare e bere a “poco”.

Dove fare shopping nel quartiere della Bastiglia

Dove fare shopping nel quartiere della Bastiglia

Parigi come saprai, è una delle città più interessanti al mondo, per chi è amante della shopping. E non parlo solo di “griffe”, ma anche di mercatini, di cui il quartiere Bastille è ricco.

I due più famosi sono il Marché Bastille che si tiene ogni giovedì e domenica dalle 8:30 alle 13:30 (posizione su Maps), e il Marché d’Aligre, aperto tutti i giorni tranne il lunedì (posizione su Maps). Entrambi sono luoghi ideali per trovi prodotti freschi, formaggi e altri prodotti tipici francesi.

Se sei alla ricerca di uno shopping più “tradizionale”, ti consiglio di andare in Rue de Charonne.


Vuoi scoprire quali sono gli altri quartieri interessanti da visitare a Parigi? Ecco le mie guide:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare…

Lo sapevi che a Parigi puoi partecipare a dei free tour super interessanti?

Si tratta di un modo economico per conoscere storia, fatti e curiosità su questa meravigliosa capitale europea.

Ho messo insieme una lista dei migliori free tour (che puoi prenotare gratuitamente) con relativi links di prenotazione.

Importante: i posti sono sempre limitati perché essendo la prenotazione gratuita, c’è molta richiesta.

Free tour del centro, lungo la Senna (in italiano)

La visita guidata si svolge nel centro di Parigi, e ti porterà alla scoperta delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna e della storia della capitale francese.

È il modo ideale per avere una panoramica della città e della sua storia. Clicca qui per prenotare questo questo free tour


Free tour di Montmartre (in italiano)

Questa visita guidata in italiano si svolge nel pittoresco quartiere (o per meglio dire villaggio) di Montmartre.

La durata è di circa 2 ore in cui scoprirai la astoria del quartiere, i vari personaggi importanti che vi hanno vissuto e perché (come ad esempio Van Gogh) e tanto altro. Clicca qui per prenotare il free tour


Free tour dei misteri e delle leggende di Parigi (in inglese)

Sei un amante del brivido e delle storie “macabre”?

Ecco il free tour che fa per te. Ti porterà alla scoperta della Parigi occulta e misteriosa. Con storie raccapriccianti realmente accadute nella capitale francese.

Ad esempio hai mai sentito parlare del barbiere e del fornaio di Rue Chanoinesse e di come facevano “scomparire” i clienti? Clicca qui per prenotare questo free tour

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *