Parigi a maggio
 | 

Parigi a Maggio: 10 Cose da Fare e Vedere e Come Vestirsi 2024

Stai pensando di visitare Parigi a maggio?

Cerchi informazioni che ti aiutino a pianificare al meglio il tuo viaggio (meteo, come vestirti, cosa fare)?

Se è così, sei nel posto giusto!

In questo articolo, infatti, trovi una panoramica completa e aggiornata capitale francese durante questo mese primaverile.

Ecco cosa scoprirai leggendo l’articolo:

  • Cosa fare a Parigi a maggio, in particolare le 10 attività più interessanti.
  • Panoramica su meteo, temperature e pioggia.
  • Come vestirsi a Parigi a maggio e cosa portare in valigia.

Sei pronto/a a scoprire il meglio che la città ha da offrire durante il mese? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PARIGI

  • Paris Museum Pass: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle attrazioni di Parigi (con un risparmio medio del 40-60% sul totale)

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Parigi

Cosa fare e vedere a Parigi a maggio: 10 attività più interessanti

Visita i musei più importanti di Parigi

Visita il Museo del Louvre, a Parigi a maggio

Cosa fare a Parigi a maggio? Ovviamente visitare i suoi fantastici musei!

Come forse saprai, Parigi è una delle capitali mondiali dell’arte, con una concentrazione straordinaria di gallerie che ospitano capolavori di ogni epoca.

Il motivo? La città ha attratto per secoli artisti da ogni parte del mondo che qui hanno vissuto, lavorato e lasciato alcune delle loro opere più celebri.

Quali musei sono imperdibili? Ecco quelli che reputo un must:

  • Il Louvre sicuramente non ha bisogno di presentazioni. Si tratta del museo più visitato al mondo, vanta una collezione di oltre 35.000 opere (solo quelle esposte, la collezione totale in realtà supera i 300.000 pezzi) che spaziano dall’antichità all’Ottocento. Tra i capolavori da vedere ci sono: la Gioconda di Leonardo Da Vinci, la Nike di Samotracia, la Venere di Milo e il Codice di Hammurabi (qui trovi i biglietti)
  • Il Centre Pompidou: si tratta di un centro culturale che ospita un importantissimo museo di arte moderna e contemporanea, con opere di Picasso, Matisse, Duchamp, Kandinskij e molti altri maestri del ‘900. Oltre alle opere di inestimabile valore, un’altro motivo per visitare il Centre Pompidou è la sua architettura. L’edificio infatti è una struttura unica al mondo. Tutte le parti che normalmente si trovano dentro un museo, nel Centre Pompidou sono fuori! Le tubature, gli ascensori, le scale, tutto è all’esterno. Inoltre la terrazza panoramica all’ultimo piano è a dir poco spettacolare. Consigliatissimo (qui trovi i biglietti).
  • Il Museo d’Orsay è il tempio dell’Impressionismo e del Post-impressionismo, e ospita tele iconiche come la Colazione sull’erba di Manet, la Classe di danza di Degas, la Camera di Van Gogh e molti paesaggi di Monet, Renoir, Cézanne. In assoluto uno dei miei musei preferiti. Se come me ami il periodo impressionista, ti innamorerai di questo museo (qui trovi i biglietti).

Consiglio: se il tempo te lo permette altri musei che ti consiglio sono l’Orangerie che è famoso per ospitare le monumentali Ninfee di Monet, il Museo Rodin che ospita le sculture del grande artista Auguste Rodin, il Museo Picasso con centinaia di opere dell’artista spagnolo, e il Museo del Quai Branly dedicato alle arti e civiltà extraeuropee.

Partecipa a un free tour della città

Free tour del centro di Parigi a maggio

Cosa altro fare a Parigi a maggio? Uno dei modi migliori per scoprire la storia di Parigi, e avere quindi una buona introduzione sulla città prima di visitare le sue attrazioni, è la partecipazione a un buon free tour.

Ma cos’è esattamente un free tour? Come funziona?

Si tratta di una visita guidata prenotabile gratuitamente. Una volta completato il tour, se è stato di tuo gradimento puoi lasciare una mancia. La somma la decidi tu (vanno bene anche 5€).

Permettendoti così di scoprire la città spendendo pochissimo.

Qual free tour ti consiglio? A Parigi ho avuto modo di prendere parte a diverse visite guidate gratuite, queste sono quelle che ho apprezzato maggiormente. Ti lascio i link per prenotarli gratis:

  • Free tour del quartiere Latino: questa visita ti porterà alla scoperta di uno dei quartieri più antichi e importanti della città. Da secoli luogo di incontro di intellettuali e studenti (prenota questo free tour).
  • Free tour del centro: si tratta del free tour più celebre, ottimo per avere una buona infarinatura sulla storia di Parigi e dei suoi quartieri più antichi. Il tutto condito da una buona dose di curiosità e aneddoti interessanti (prenota questo free tour).
  • Free tour di Montmartre: questa visita guidata si concentra su uno dei quartieri più pittoreschi di Parigi, celebre per aver ospitato alcuni degli artisti più importanti del XIX e XX secolo (prenota questo free tour).

Importante: visto che la prenotazione è gratuita e i posti sono limitati, ti consiglio vivamente di prenotare il prima possibile. A volte non si trova posto per settimane!

Partecipa a un crociera sulla Senna

Visto l’ottimo clima di maggio a Parigi, un’altra attività che ti consiglio assolutamente è una gita in barca lungo la Senna.

In questo modo potrai ammirare la città e le sue attrazioni da una prospettiva totalmente diversa, scattare bellissime foto e saperne di più sulle principali attrazioni che si affacciano lungo il fiume (grazie all’audioguida inclusa).

Quali tour in barca ti consiglio? Diciamo che dipende dal tuo budget e da cosa vuoi fare.

Se vuoi giusto fare una crociera lungo la Senna economica e senza grandi pretese, ti consiglio assolutamente questa gita in barca che dura 1 ora e costa pochissimo. Puoi prenotarlo cliccando qui.

Se invece vuoi fare qualcosa di romantico, magari al tramonto e con inclusa anche la cena, ti consiglio assolutamente quest’altro tour in barca che include cena e musica dal vivo. Puoi prenotarlo cliccando qui.

Partecipa ad uno spettacolo di Can-Can francese

Visitare il Moulin Rouge a Parigi a maggio

Altra cosa tipica da fare a Parigi. Se il budget te lo permette ti consiglio assolutamente una serata in uno dei cabaret storici della capitale francese.

Quali locali ti consiglio?

Moulin Rouge

Sicuramente uno dei più famosi è il Moulin Rouge, fondato nel 1889 da Joseph Oller e Charles Zidler che deve il suo nome all’iconico mulino a vento rosso che svetta sulla facciata. E’ proprio qui che è nato il Can-Can, la sfrenata danza che fece scandalo all’epoca per le sue movenze provocanti e sensuali. Lo spettacolo a cui potrai prendere parte si chiama “Féerie” ed è possibile accedervi con cena inclusa, o con solo champagne. I prezzi sono medio-alti.

  • Biglietti: i biglietti costano a partire da 135€ a persona (con champagne). Qui trovi i biglietti e maggiori informazioni.
  • Orari: gli spettacoli si tengono tutti i giorni alle ore 21:00 e alle ore 23:00.
  • Ubicazione: 82 Bd de Clichy, Parigi.

Crazy Horse

Se vuoi vivere un’esperienza più intima e sofisticata, ti consiglio invece il Crazy Horse. Fondato nel 1951 dall’artista d’avanguardia Alain Bernardin, questo cabaret è famoso per i suoi spettacoli sensuali e raffinati, in cui l’arte della seduzione si fonde perfettamente con effetti visivi tecnologici e sorprendenti. Diciamo che si tratta di un cabaret rivisto in chiave moderna. Tra i più grandi ammiratori del Crazy Horse ci sono celebrità come Beyoncé, che si è ispirata a suoi show per il video clip di “Partition”.

  • Biglietti: i biglietti costano a partire da 139€ a persona. Qui trovi i biglietti e maggiori dettagli.
  • Orari: gli spettacoli si tengono dalla domenica al venerdì alle ore 20:00 e 22:30, mentre il sabato alle 19:00, alle 21:30 e 23:45.
  • Ubicazione: 12 Av. George V, Parigi.

Paradis Latin

Infine, per rivivere davvero il fascino della Belle Époque, ti consiglio il Paradis Latin. Si tratta del più antico cabaret di Parigi, fondato nel 1803 per volere di Napoleone e ricostruito da Gustave Eiffel nel 1889. Si trova nel Quartiere Latino, e propone spettacoli creati dal celebre coreografo Kamel Ouali. Lo spettacolo attualmente in scena si chiama L’Oiseau Paradis che include 30 artisti internazionali tra acrobati, ballerini e cantanti che si esibiscono in una frenetica successione di acrobazie spettacolari.

  • Biglietti: gli spettacoli al Paradis Latin costano a partire da 90€ a persona. I biglietti sono acquistabili online su questo sito.
  • Orari: gli spettacoli si tengono tutte le sere alle 21:30, tranne il martedì.
  • Ubicazione: 28 Rue du Cardinal Lemoine, Parigi.

Passa il 1° maggio a Parigi

Stai pensando di visitare Parigi per il 1° maggio?

Anche in Francia ovviamente si celebra la Festa dei lavoratori, e per questo molti locali, negozi e musei sono chiusi, ma non temere, c’è sempre comunque qualcosa da fare.

Intanto qualche accenno su come funziona questa festività nella capitale francese.

Per tradizione, il 1° maggio, i parigini sono soliti regalare rametti di mughetto, simbolo di buon auspicio, motivo per cui vedrai molti venditori agli angoli delle strade con questi fiori profumati. Se lo desideri, potrai partecipare a manifestazioni pacifiche per i diritti dei lavoratori, la più grande si tiene solitamente a Place de la Bastille.

Purtroppo, come ti ho anticipato sopra, molte delle principali attrazioni come il Louvre, il Museo d’Orsay, il Centre Pompidou e l’Arc de Triomphe sono chiuse.

Cosa resta aperto? Puoi visitare la Torre Eiffel, il Sacré-Coeur, e passeggiare nei bellissimi parchi cittadini come il Jardin du Luxembourg.

Altra attività che ti consiglio di fare è recarti nel pittoresco quartiere di Montmartre, fare una crociera sulla Senna, rilassarti in un bistrot con vista, esplorare le stradine dell’elegante quartiere di Le Marais. E se proprio non sai rinunciare ai musei, sappi che alcuni rimangono aperti anche il 1° maggio, come il museo Jacquemart-André, il museo delle cere Grévin e l’Espace Dalí.

Sali sulla Torre Eiffel

La Torre Eiffel a Parigi a maggio

Cosa fare a Parigi a maggio? Ovviamente non si può visitare la capitale francese senza aver fatto un salto alla sua iconica Tour Eiffel.

La torre si sviluppa su tre livelli aperti al pubblico.

  • Il primo piano, a 57 metri d’altezza, ospita un pavimento di vetro grazie al quale vivrai l’emozione di camminare nel vuoto, oltre ad un piccolo museo sulla storia della sua costruzione.
  • Il secondo piano, a 115 metri, ti offre una vista mozzafiato a 360 gradi sulla città e ospita un ristorante super esclusivo: Le Jules Verne.
  • Il terzo piano, a 276 metri, ti lascerà senza fiato. Dalla terrazza panoramica potrai ammirare dall’alto l’intera Parigi, dal Champ de Mars alla Sacré-Coeur. Qui potrai visitare l’ufficio di Gustave Eiffel, l’ingegnere che ha progettato la torre, oltre che gustare un bicchiere di Champagne con vista spettacolare.

Ti lascio delle informazioni utili per visitare la Torre Eiffel:

  • Biglietti: il prezzo varia in base al tipo di esperienza. Puoi decidere infatti se visitare solo il primo e secondo piano, o se raggiungere anche il terzo (costa di più). Inoltre puoi decidere se prendere l’ascensore o salire tramite le scale fino al secondo piano, per il terzo invece c’è solo l’ascensore. I prezzi partono da 11,80€ fino a 29,40€.
  • Orari: tutti i giorni dalle 09:30 alle 23:45 (dalle 09:00 alle 00:45 nei mesi di luglio ed agosto).
  • Ubicazione: Champ de Mars, 5 Av. Anatole France.

Passa un giorno a Disneyland París

Cosa fare a Parigi a maggio? Che ne dici di una fuga dal caos della capitale francese per tuffarti in un mondo di magia e divertimento?

A poco più di 30 km dalla città troverai Disneyland París, il parco tematico più importante e visitato in Europa, nonché l’unico a tema Disney nel nostro continente.

Disneyland Paris in realtà ospita due parchi distinti, che potrai visitare insieme (sconsigliato, ti consiglio invece di dedicare un giorno a uno dei due parchi). Si tratta Disneyland Park e Walt Disney Studios.

  • Disneyland Park incarna l’atmosfera classica e fiabesca Disney, con attrazioni ispirate ai personaggi e alle storie Disney più amate. È diviso in 5 aree tematiche: Main Street USA, Fantasyland, Discoveryland, Frontierland e Adventureland.
  • Walt Disney Studios Park è invece dedicato al mondo del cinema, Disney e Pixar. Offre attrazioni ed esperienze legate agli effetti speciali e ai dietro le quinte delle produzioni Disney (come ad esempio gli Avengers).

Ti lascio di seguito le informazioni per visitare Disneyland Paris:

Visitare Disneyland París sarà come fare un tuffo nell’infanzia che scalderà il cuore di grandi e piccini!

Partecipa ad un’escursione a Versailles

Appartamenti nel Palazzo di Versailles, Parigi

Restando in tema dintorni, un’altro luogo imperdibile da visitare se sei a Parigi a maggio, è l’iconica Reggia di Versailles, simbolo del potere e del lusso senza limiti che ha contraddistinto i monarchi francesi a partire XVII secolo.

La reggia è enorme, e comprende il grande palazzo principale e i suoi fastosi appartamenti reali, i meravigliosi giardini geometrici, progettati da André Le Nôtre e i palazzi minori come il Grand Trianon.

Maggio, visto che è periodo di fioritura, è uno dei momenti migliori per perdersi tra i palazzi e giardini della tenuta!

Ti lascio tutte le informazioni utili per visitare la Reggia di Versailles:

  • Biglietti: puoi scegliere se acquistare i biglietti che comprendono solo il palazzo principale, oppure quelli che comprendono tutta la tenuta (ti consiglio la seconda!). Qui trovi i biglietti.
  • Orari: dal 1º aprile al 31 ottobre, la Reggia è aperta da martedì a domenica, dalle 9:00 alle 18:30. I Giardini: tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:30. Dal 1º novembre al 31 marzo, è aperta da martedì a domenica, dalle 9:00 alle 17:30.
  • Ubicazione: Place d’Armes, Versailles.

Partecipa al Jazz Festival in Saint Germain-des-Prés

E adesso parliamo di eventi. In particolare di uno dei più interessanti a cui prendere parte a Parigi a maggio.

Il Festival Jazz à Saint-Germain-des-Prés, è uno degli eventi jazz più importanti d’Europa e anima per una settimana l’intero quartiere di Saint-Germain-des-Prés, culla del jazz parigino sin dagli anni ’50.

In occasione dell’evento, potrai assistere a concerti esclusivi di grandi nomi del jazz internazionale e giovani talenti emergenti, in location d’eccezione come il Théâtre de l’Odéon, la Maison de l’Océan e la chiesa di Saint-Sulpice. Oltre ai concerti a pagamento, il festival ti offre anche performance gratuite nelle strade e nelle piazze del quartiere.

Ecco delle informazioni utili per partecipare al Jazz Festival:

  • Quando: generalmente a metà maggio. Consulta il sito ufficiale.
  • Dove: diverse location come il Théâtre de l’Odéon, la Maison de l’Océan e la chiesa di Saint-Sulpice.
  • Come partecipare:è possibile acquistare i biglietti sul sito ufficiale.

Prendi parte al Fête du Pain

Altro evento che ti consiglio è la Fête du Pain è un festival annuale dedicato al pane e all’arte della panificazione.

Per circa 10 giorni, il parvis della maestosa cattedrale di Notre-Dame si trasforma in una grande boulangerie a cielo aperto.

Durante la Fête du Pain i migliori panificatori artigianali di Parigi e della regione dell’Île-de-France allestiscono i loro forni e laboratori sotto grandi tende bianche, permettendoti di scoprire da vicino tutti i segreti del mestiere.

Potrai assistere alle varie fasi della panificazione, dal pétrir (impastare) al façonner (modellare), fino alla cuisson (cottura).

Oltre a questo potrai assaggiare le migliori baguette della tradizione francese, croissants al burro, pain au chocolat e molte altre prelibatezze appena sfornate.

Avrai anche la possibilità di assistere a concorsi come quello per la Meilleure Baguette de Paris, che elegge la migliore baguette della capitale ed il vincitore avrà l’onore di rifornire per un anno l’Eliseo, la residenza del Presidente della Repubblica.

Ecco delle informazioni utili per prendere parte alla Fête du Pain:

  • Quando: a metà maggio.
  • Dove: Davanti alla Cattedrale di Notre Dame de Paris.
  • Come partecipare: la partecipazione è gratuita, basta recarsi alla Cattedrale di Notre Dame.

Meteo a Parigi a maggio

Clima a Parigi a maggio

Scopriamo adesso meteo e temperature a Parigi a maggio.

Come ti ho anticipato la città durante questo mese primaverile offre una clima quasi perfetto per esplorarla e grazie alla fioritura, ammirarne tutta la bellezza.

Le temperature medie oscillano intorno ai 15°C, con una media minima di 9,6 °C ed una media massima di 20,3 °C. Ovviamente stiamo parlando di temperature medie. Nella pratica spesso troverai giornate fantastiche con 24°C. La sera invece fa più fresco.

Piove a Parigi a maggio?

Per quanto riguarda le precipitazioni, in questo mese si contano in media 12 giorni di pioggia, con un accumulo totale di circa 69 mm. Non si tratta quindi di un mese super piovoso, ma nemmeno asciutto.

Quindi se ti stai chiedendo “mi devo portare l’ombrello?” la riposta è sì.

Come vestirsi a Parigi a maggio

Cosa indossare a Parigi durante il mese di maggio?

Come hai visto maggio è un mese delle temperature relativamente miti. Tuttavia le temperature possono variare notevolmente tra il giorno e la notte.

Come ci adattiamo?

Ti consiglio di mettere in valigia capi primaverili, optando per abiti leggeri ma a maniche lunghe, come camicie o magliette, da abbinare a cardigan o giacche leggere.

Ovviamente è fondamentale come ho già ribadito, portare un ombrello da viaggio, che potrai trasportare facilmente e usare all’occorrenza.

Altri oggetti indispensabili sono una borraccia per l’acqua, e una power bank, in modo da non mantenere il telefono sempre carico ed evitare inutili perdite di tempo.

Ti lascio una lista dettagliata di cosa mettere in valigia se vieni in questo periodo:

  • Magliette a maniche lunghe.
  • Camicie leggere.
  • Jeans.
  • Pantaloni di tessuto leggero.
  • Gonne lunghe o midi.
  • Vestiti primaverili.
  • Cardigan.
  • Giacca leggera.
  • Trench o impermeabile.
  • Sciarpa leggera.
  • Scarpe comode per camminare, come sneakers o ballerine.
  • Un paio di scarpe più eleganti per la sera.
  • Ombrello pieghevole.

Vuoi scoprire cosa fare a Parigi negli altri mesi dell’anno? Leggi le mie guide:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare…

Lo sapevi che a Parigi puoi partecipare a dei free tour super interessanti?

Si tratta di un modo economico per conoscere storia, fatti e curiosità su questa meravigliosa capitale europea.

Ho messo insieme una lista dei migliori free tour (che puoi prenotare gratuitamente) con relativi links di prenotazione.

Importante: i posti sono sempre limitati perché essendo la prenotazione gratuita, c’è molta richiesta.

Free tour del centro, lungo la Senna (in italiano)

La visita guidata si svolge nel centro di Parigi, e ti porterà alla scoperta delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna e della storia della capitale francese.

È il modo ideale per avere una panoramica della città e della sua storia. Clicca qui per prenotare questo questo free tour


Free tour di Montmartre (in italiano)

Questa visita guidata in italiano si svolge nel pittoresco quartiere (o per meglio dire villaggio) di Montmartre.

La durata è di circa 2 ore in cui scoprirai la astoria del quartiere, i vari personaggi importanti che vi hanno vissuto e perché (come ad esempio Van Gogh) e tanto altro. Clicca qui per prenotare il free tour


Free tour dei misteri e delle leggende di Parigi (in inglese)

Sei un amante del brivido e delle storie “macabre”?

Ecco il free tour che fa per te. Ti porterà alla scoperta della Parigi occulta e misteriosa. Con storie raccapriccianti realmente accadute nella capitale francese.

Ad esempio hai mai sentito parlare del barbiere e del fornaio di Rue Chanoinesse e di come facevano “scomparire” i clienti? Clicca qui per prenotare questo free tour

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *