Visitare Parigi in estate
 | 

Visitare Parigi in Estate: Meteo, Eventi e Cosa Fare 2024

Vuoi visitare Parigi in estate?

Vuoi sapere cosa fare e vedere?

Com’è il meteo in questo periodo?

Niente paura perché in questa articolo trovi una risposta dettagliata a tutte queste domande e non solo.

Ecco cosa scoprirai:

  • Qual è il meteo a Parigi in estate
  • Come vestirsi a Parigi in estate
  • Lista degli eventi principali di questa stagione
  • Cosa fare e vedere a Parigi in estate

Sei pronta/o? Iniziamo!

Prima di iniziare…

LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A PARIGI

  • Paris Museum Pass: il pass turistico per accedere GRATIS alla quasi totalità delle attrazioni di Parigi (con un risparmio medio del 40-60% sul totale)

Biglietti per le attrazioni più popolari

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Parigi

Meteo e temperature e come vestirsi a Parigi in estate

Meteo a Parigi in estate

L’estate a Parigi è sinonimo di alta stagione. Con l’aumento delle temperature infatti aumentano anche i turisti. Quindi se decidi di visitare la città in questo periodo preparati a trovarla letteralmente presa d’assalto dai visitatori.

A livello di temperature la media minima è di circa 14° mentre la media massima è di 26°. Tuttavia non mancano le giornate con picchi di 35° o più gradi. Possiamo dire che a livello di clima è molto simile a quello di una città del nord Italia.

Parigi è abbastanza piovosa, e questa caratteristica vale anche per il periodo estivo, se visiti la città ad esempio per una settimana, non è difficile incontrare almeno un paio di giorni di pioggia. Non si tratta quasi mai di piogge torrenziali, anzi, visto il caldo sono rinfrescanti!

Leggi anche: quando andare a Parigi

Come vestirsi a Parigi in estate

Come vestirsi a Parigi in estate

Visto che a Parigi piove anche d’estate, è importante come prima cosa mettere in valigia un buon ombrello da viaggio.

Una seconda cosa da portare è senza dubbio una crema solare. Se non hai acquistato la Paris Museum Pass (che ti permette di avere l’accesso prioritario in tutte le attrazioni) rischi di dover aspettare anche 1 ora o più per fare la fila davanti ai musei e monumenti più visitati.

Per questo è importante proteggersi dai raggi uv.

A livello di abbigliamento consiglio di portare con sé capi neutri che si abbinano facilmente tra di loro. T-shirt bianche, camicie jeans, camicie bianche, jeans e così via.

Oltre a questo ricordati di portare qualche giacca leggera, perché  la sera non è raro raggiungere temperature di 12-13 gradi.

Ecco una lista (non completa) di capi e oggetti da portare con te a Parigi:

  • t-shirts
  • camicie leggere ma eleganti
  • bermuda (uomo)
  • gonne.
  • un cappello di paglia (tipo pamela)
  • pantaloni estivi (uomo)
  • vestitini (per le donne)
  • mocassini (uomo)
  • ballerine (donne)
  • crema solare protezione 30+
  • ombrello
  • occhiali da sole

Cosa fare e vedere a Parigi in estate (giugno, luglio, agosto)

Prendi il sole a Paris Plage

Paris Plage

Ci crederesti se ti dicessi che puoi andare in spiaggia a Parigi?

Sembra impossibile eppure dal 2002 lungo le rive della Senna e dei canali di La Villette è possibile prendere il sole e rilassarsi con l’iniziativa Paris Plage.

A proposito di La Villette. Vuoi saperne di più su questo interessante quartiere? Leggi la mia guida completa: Cosa vedere a La Villette

Cosa puoi fare a Paris Plage? Quasi tutto quello che faresti in una qualsiasi località balneare.

Puoi prendere il sole sotto l’ombrello (magari sorseggiando una birra!), nuotare, partecipare ad attività sportive come la canoa o lo stand up paddle e tanto altro!

La cosa più bella? Puoi prendere posto gratuitamente!

Dove organizzano Paris Plage? Tini conto che il programma può variare di anno in anno. Ultimamente si è svolto in questi posti:

Partecipa ad un aperitivo in barca sulla Senna

Crociera sulla Senna a Parigi in estate

Cosa fare a Parigi in estate?

Una delle attività da non perdere è quella di partecipare ad una crociera in barca lungo la Senna.

Tuttavia se vuoi fare qualcosa di ancora più interessante, ti consiglio di partecipare alla crociera che include cena e spettacolo dal vivo (ottimo per le coppie).

La crociera che ti consiglio io è questa qui, che costa pochissimo e dura 1 ora.

La crociera che include la cena invece dura circa 2 ore e 30 minuti e include sia menu a base di carne/pesce che menu vegetariano, oltre a uno spettacolo con musica dal vivo e violinista.

Assapora la magia di Disneyland Paris

Disneyland Paris da visitare a Parigi in estate

Parigi ospita il parco tematico più grande e visitato in Europa. Visitare Disneyland Paris è il sogno di grandi e piccini e uno dei momenti migliori per andare è la bella stagione (forse eviterei solo agosto per i troppi turisti!).

Il parco è suddiviso in 3 parti:

  • Disneyland: è il parco principale, dedicato al mondo Disney.
  • Disney Studios: è il parco dedicato ai personaggi dei film Disney.
  • Disney Village: è una zona ad accesso gratuito con tantissimi ristoranti e attività commerciali a tema Disney.

Per visitare il Parco durante un viaggio estivo a Parigi ti consiglio di acquistare il biglietto da 1 giorno. Potrai raggiungere il parco grazie ai mezzi pubblici, passarvi tutta la giornata per rientrare poi la sera.

Resta a bocca aperta davanti allo spettacolo delle fontane musicali di Versailles

Versailles, da visitare a Parigi in estate

Una delle attrazioni più importanti da visitare nei dintorni di Parigi è la Reggia di Versailles. Un complesso enorme di palazzi e giardini, considerati tra i più opulenti e raffinati al mondo.

Ma lo sapevi che a partire da aprile fino ad ottobre inoltrato è possibile assistere allo spettacolo unico delle fontane e dei giardini musicali?

Cosa sono di preciso?

  • Fontane musicali: le fontane principali dei giardini creano spettacolari giochi d’acqua a ritmo di musica classica.
  • Giardini musicali: si tratta di percorsi particolari in cui potrai scoprire aree dei giardini prima non accessibili al pubblico. Il tutto accompagnato da musica classica e giochi d’acqua.

Importante: per accedere ai giardini durante lo svolgimento dei giochi d’acqua (quindi da aprile ad ottobre) è importante acquistare il biglietto completo, quindi non solo ai palazzi ma anche ai giardini.

Partecipa alla Fete des Tuileries se sei a Parigi con i bambini

Le Jardin des Tuileries è il celebre parco situato al ridosso del Museo del Louvre da un lato e degli Champs Elysées dall’altro.

Ciò che molti non sanno è che nei mesi di luglio e agosto il parco si trasforma in un enorme luna park con tanto di giostre, ruota panoramica e giochi di ogni tipo.

Fai un brunch al fresco durante il weekend

Brunch a Parigi in estate

I parigini sono maestri del brunch, si tratta di un’abitudine che nei nostri cugini d’oltralpe è molto più radicata rispetto a noi.

Se vuoi fare qualcosa di tipico a Parigi in estate ti consiglio di provare un ottimo brunch durante il weekend.

Dove andare per evitare fregature? Ecco i locali (per me) migliori:

  • Sunday in Soho: posto in cui ho assaggiato uno dei brunch più buono della città, con porzioni super generose e cibo fantastico. Consiglio di prenotare perché è molto popolare. Posizione su Maps
  • Treize Bakery Paris: se ami il brunch in stile americano questo è il ristorante giusto in cui andare. Il locale è molto elegante e si trova nei pressi del Jardin du Luxembourg (quartiere Saint-Germain). Posizione su Maps
  • Jozi Cafè: se vuoi mangiare bene senza spendere tanto ti consiglio Jozi. Un ristorante/caffetteria situato nel quartiere Latino che offre colazioni e brunch a circa 20€ a persona. Posizione su Maps

Visita i musei principali al mattino

Musei a Parigi in estate

Come saprai Parigi ospita alcuni dei musei più importanti al mondo.

Tra questi ad esempio il Museo del Louvre (il più visitato al mondo) e il Museo d’Orsay che ospita una collezione di dipinti impressionisti tra le più importanti in Europa.

Tuttavia…

Devi tenere in conto che Parigi è molto visitata persino durante l’inverno. In estate la cosa è ancora più accentuata e per le attrazioni più importanti devi fare almeno 1 ora di fila sotto il sole cocente.

Insomma, non proprio il massimo.

Qual è la soluzione? Sono due le cose da fare:

  • Evita di visitare i musei più importanti durante le ore di punta. Meglio andare all’apertura oppure un paio di ore prima della chiusura.
  • Acquista i biglietti con il servizio SALTA LA FILA direttamente online, in questo modo eviterai di fare lunghissime file.

Ecco i biglietti salta la fila per le principali attrazioni della città:

Passeggia lungo la senna o i canali di Parigi

Passeggiare lungo la senna

Oltre a passare un pomeriggio a Paris Plage, un’altra cosa che puoi fare in estate a Parigi è fare una semplice passeggiata lungo i canali o lungo la Senna.

I luoghi più suggestivi in cui farlo sono:

  • Canal Saint-Martin: uno dei luoghi più suggestivi in cui passeggiare o sedersi all’ombra di un albero e bere una birra o anche fare un pic nic.
  • La Senna: in particolare ti consiglio di passeggiare nella zona che va da Ile de la Cité fino alla Tour Eiffel.

A proposito di passeggiata lungo i canali

Ti piacerebbe partecipare a un free tour lungo la Senna? Un free tour è una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente e a fine tour, se hai gradito, hai la possibilità di lasciare una piccola mancia.

Il free che ti consiglio dura circa 2 ore, ed è completamente in italiano. 

La guida (Maurizio) ti porterà alla scoperta di alcune delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna, raccontandoti fatti storici, aneddoti poco conosciuti e tantissimi consigli utili per sfruttare al meglio la tua permanenza.

Passa una serata piacevole nei quartieri della vita notturna

uscire la sera a Parigi in estate

Parigi non è solo arte e cultura. Offre molto anche a chi vuole vivere al 100% la nightlife, o vuole semplicemente avere un piccolo assaggio della vita notturna locale.

I posti in cui andare sono tantissimi, dai bar eleganti, ai rooftop bar (di cui parlo nella prossima sezione) alle discoteche in stile Berlino.

Al riguardo ho scritto un articolo approfondito che trovi qui: Dove uscire la sera a Parigi.

In questo articolo faccio giusto un breve riassunto delle zone migliori in cui uscire a bere qualcosa:

  • Rue Oberkampf e le Marais: la prima è una delle vie più famose in cui uscire. Si trova nell’11 arrondissement a pochi passi dal quartiere Marais ed è una delle zone più “cool” in cui uscire. La seconda invece è il già citato quartiere Marais, famoso per i suoi locali trasgressivi e LGBTQ+ friendly.
  • Ménilmontant: si tratta di una zona meno turistica ma che ti permetterà di vivere la vera nightlife parigina. In passato era una zona industriale, oggi invece brulica di vita, e di locali di ogni genere Dai bar con vista spettacolare, alle discoteche.

Sorseggia un cocktail su una terrazza panoramica

Rooftop bar a Parigi

Cosa fare a Parigi in estate?

Con l’avvicinarsi del crepuscolo, una delle cose più interessanti da fare è quella di prendere posto in una terrazza con vista panoramica e ammirare il tramonto sorseggiando un buon cocktail.

Dove andare di preciso? Ecco alcuni dei bar con terrazza migliori:

  • La Terrase des Galeries Lafayette: bar panoramico situato sulla terrazza (7° piano) del primo storico magazzino del lusso firmato Lafayette. Posizione su Maps
  • Bar le Perchoir Menilmontant: bar con terrazza situato nel quartiere Menilmontant che offre una vista spettacolare sulla Basilica del Sacro-Cuore di Montmartre (il personale parla/capisce l’italiano!). Posizione su Maps
  • Le Georges: rooftop bar situato sulla terrazza del Centre Pompidou, nel quartiere Marais. Il locale è molto elegante e offre una vista spettacolare sulla Tour Eiffel. Posizione su Map

Eventi a Parigi a giugno, luglio e agosto

Eventi a giugno

  • Festival di St Denis: festival di musica classica con performers da tutto il mondo. Si svolge nella cattedrale di St-Denis.
  • Paris Jazz Festival: un importante festival dedicato alla musica jazz con importanti nomi internazionali. Si svolge in Bois de Vincennes.
  • LGBTQ+ pride: si svolge in genere verso fine mese, con tanto di parate e feste che durano giorni.

Eventi a luglio

  • Giorno della Bastiglia: l’importantissima festa nazionale si svolge ogni anno il 14 luglio.
  • Paris Plage: ne ho parlato poco fa, le installazioni di Paris Plage iniziano a luglio e terminano ad agosto.
  • Tour de France: verso le fine del mese si svolge l’ultima tappa (l’arrivo) del Tour de France.
  • Cinema en Plein Air: festival del cinema all’aperto, si svolge presso Parc de la Villette. Puoi guardare dei film all’aperto gratuitamente (alcune postazioni si pagano) e portare con te cibo e bevande.

Eventi ad agosto

  • Rock en Seine: festival di 3 giorni dedicato alla musica rock. Visita il sito ufficiale per maggiori informazioni.

Non hai ancora prenotato? Ecco i links e consigli utili per risparmiare

In quest’ultima sezione parleremo degli hotel e delle attrazioni. In pratica le due voci che peseranno maggiormente sul tuo budget per Parigi.

Ti darò alcuni consigli per risparmiare e nel caso degli hotel ti spiegherò quali sono a mio avviso le zone migliori in cui alloggiare.

Dove alloggiare a Parigi in estate

Hotel a Parigi in estate

L’estate come ti ho spiegato rappresenta l’alta stagione per la capitale francese, per questo motivo i prezzi degli alloggi sono (quasi) alle stelle.

Cosa puoi fare per risparmiare?

  • Prenota con almeno 3 o 4 mesi di anticipo, in questo modo essendoci più disponibilità di alloggi i prezzi saranno leggermente più bassi. La cosa peggiore che puoi fare è prenotare poche settimane o addirittura giorni prima della partenza.
  • Evita i quartieri centrali (a parte 1, di cui ti parlo tra poco). Perché si tratta delle zone più care e inflazionate.

Quali sono le zone migliori in cui alloggiare?

Quartiere Latino

Si tratta del quartiere più economico del centro di Parigi. Famoso da sempre per essere il quartiere degli studenti, ospita diverse attrazioni importanti, una buona dose di vita notturna e permette di girare la città completamente a piedi.

Unico neo? è difficile trovare alloggio se prenoti a poche settimane dal viagio.

Alloggi consigliati in questa zona:

Montmartre

Il quartiere/villaggio è per me il più bello e suggestivo di tutta la città. Si trova sulla collina più alta della capitale, a pochi km dal centro con cui è collegata grazie alla metro e agli autobus (circa 20 minuti).

Alloggi consigliati in questa zona:

Bastille, Belleville e Ménilmontant

Tutta la zona tra 11° e il 20° arrondissement ti permetterà di trovare alloggi decenti a prezzi tutto sommato accettabili, nonostante l’alta stagione (se prenoti con largo anticipo!).

Questi quartieri (tranne un po’ Bastille) sono poco turistici ma offrono comunque ottimi servizi e collegamenti via metro verso il centro di Parigi.

Alloggi consigliati in questa zona:

Risparmiare sulle attrazioni di Parigi

Visitare i monumenti di Parigi

Come ti stavo raccontando, le due voci che peseranno di più sul tuo budget sono l’alloggio e le attrazioni.

Parliamo del secondo fattore.

Se hai più di 25 anni purtroppo per i musei e i monumenti dovrai pagare a prezzo pieno. Conta che mediamente pagherai 20€ ad attrazione.

Ad esempio questi sono i prezzi di 3 tra i luoghi di interesse più importanti:

Totale? ben 66€! e sono attrazioni che puoi visitare tranquillamente in un singolo giorno (o anche meno).

Immagina quanto spenderesti in 4 o 5 giorni a Parigi.

Esiste un modo per risparmiare? Se hai più di 25 anni (perché i minori hanno riduzione o entrata gratuita in tutte le attrazioni) l’unico modo che hai per risparmiare in maniera significativa è di acquistare il pass turistico ufficiale di Parigi.

Si chiama Paris Museum Pass e ti permette di entrare GRATIS in più di 50 attrazioni. Comprese le 3 che ho citato sopra, che pagheresti esattamente 0€.

Come funziona il Paris Museum Pass:

Puoi acquistare la card direttamente online (ricevi un voucher che potrai scambiare per la card fisica al tuo arrivo) e la si trova in 3 formati. Da 2, 4 o 6 giorni.

L’attivazione avviene solo una volta giunti a Parigi e dopo il primo utilizzo, e la durata è oraria (quindi la card da 2 giorni in realtà dura 48 ore, cosa ottima!).

Dove acquistarla?

Personalmente l’ho sempre comprata da questo rivenditore ufficiale che è l’unico ad offrire la cancellazione gratuita fino a 24 ore prima.


Altri consigli utili per organizzare un viaggio perfetto? Leggi la mia guida: Consigli per organizzare un viaggio a Parigi

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare…

Lo sapevi che a Parigi puoi partecipare a dei free tour super interessanti?

Si tratta di un modo economico per conoscere storia, fatti e curiosità su questa meravigliosa capitale europea.

Ho messo insieme una lista dei migliori free tour (che puoi prenotare gratuitamente) con relativi links di prenotazione.

Importante: i posti sono sempre limitati perché essendo la prenotazione gratuita, c’è molta richiesta.

Free tour del centro, lungo la Senna (in italiano)

La visita guidata si svolge nel centro di Parigi, e ti porterà alla scoperta delle più importanti attrazioni che si affacciano lungo la Senna e della storia della capitale francese.

È il modo ideale per avere una panoramica della città e della sua storia. Clicca qui per prenotare questo questo free tour


Free tour di Montmartre (in italiano)

Questa visita guidata in italiano si svolge nel pittoresco quartiere (o per meglio dire villaggio) di Montmartre.

La durata è di circa 2 ore in cui scoprirai la astoria del quartiere, i vari personaggi importanti che vi hanno vissuto e perché (come ad esempio Van Gogh) e tanto altro. Clicca qui per prenotare il free tour


Free tour dei misteri e delle leggende di Parigi (in inglese)

Sei un amante del brivido e delle storie “macabre”?

Ecco il free tour che fa per te. Ti porterà alla scoperta della Parigi occulta e misteriosa. Con storie raccapriccianti realmente accadute nella capitale francese.

Ad esempio hai mai sentito parlare del barbiere e del fornaio di Rue Chanoinesse e di come facevano “scomparire” i clienti? Clicca qui per prenotare questo free tour

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *